Bambina calabrese allo Zecchino d’Oro

C’è anche una bambina calabrese allo Zecchino d’Oro 2016. La piccola è tra i partecipanti alla 59/ma edizione dello show presentato da Francesca Fialdini e Giovanni Caccamo. La prima giornata ha dato il via a uno show ricco di novità e di sorprese, e con molte differenze rispetto alle edizioni precedenti. Non solo la nuova conduzione di una coppia di presentatori alla loro prima esperienza insieme, ma anche una struttura di gara in versione light. Senza votazioni vere e proprie, ma solo con preferenze espresse attraverso palette.

Bambina calabrese allo Zecchino d'Oro

Bambina calabrese allo Zecchino d’Oro

La Calabria torna ad essere rappresentata nella manifestazione da Daria Meduri, 5 anni, della frazione Pellaro di Reggio Calabria. Daria interpreta la canzone «Saro». Testo di Mitzi Amoroso e Gianfranco Fasano e musica di Gianfranco Fasano. Selezionata tra oltre 5000 aspiranti che hanno partecipato da febbraio a settembre alle 33 tappe del Tour delle Selezioni nazionali dello Zecchino d’Oro che ha percorso tutta Italia, con la piccola Daria sale a 27 il numero dei solisti calabresi che nell’arco delle 59 edizioni hanno interpretato i successi della storia della manifestazione canora.

Ospiti e iniziative

Tanti gli ospiti presenti alla puntata. Arisa e Tricarico si sono esibiti insieme in un loro brano, “Una cantante di musica leggera”. Pezzo malinconicamente ironico che ha regalato allo spettacolo un momento di grande spessore. Il duetto di Arisa e Giovanni Caccamo sulle note di “Il coccodrillo come fa” ha ricordato la storia di una rassegna musicale che appartiene alla tradizione culturale italiana. Continua la campagna di raccolta fondi di Antoniano onlus legata al progetto “Il Cuore dello Zecchino d’Oro”. Patrocinata dal Segretariato Sociale Rai per il terzo anno consecutivo è dedicato alle persone che vivono in povertà. Lo Zecchino d’Oro sarà Rai 1, in diretta tutti i sabato pomeriggio fino al 10 dicembre, dalle 16.45 alle 18.40.

Il video della canzone

Potrebbe piacerti anche...

Close
Altro... Reggio Calabria, Spettacoli
Terrorismo «colpire subito l'Italia»
Terrorismo «colpire subito l’Italia», allarme dalla Calabria

Terrorismo «colpire l'Italia adesso», l' allarme arriva dalla Calabria. «L'Isis ha dato mandato ai mujaheddin kosovari o comunque dell'area balcanica...

Chiudi